ERC Storytelling. European Research Council 2018-2020

I bandi dello European Research Council hanno come obiettivo quello di finanziare scienziati di eccellenza che propongano progetti di ricerca non convenzionali, innovativi e high risk/high gain. Il solo criterio di valutazione è l'eccellenza scientifica. L'ERC pone un'enfasi particolare sulla ricerca di frontiera, incoraggia progetti di natura multi- o inter-disciplinare che riducano le distanze tra varie aree disciplinari e promuove progetti pionieristici che affrontino domande aperte di aree di ricerca emergenti. Le tematiche di ricerca sono libere. Video prodotti dal CTU tra il 2018 e il 2020, focalizzati sullo storytelling dei percorsi di ricerca degli scienziati della Statale finanziati da ERC: Sergio Abrignani, Luigi Guzzo, Adriana Maggi, Stefano Zapperi, Valentina Bollani, Michele Ceotto.

ERC. Michele Ceotto: Theoretical chemist

I bandi ERC hanno l'obiettivo di finanziare scienziati di eccellenza, che propongano progetti di ricerca non convenzionali e innovativi.

ERC. Sergio Abrignani: Pathologist

I bandi ERC hanno l'obiettivo di finanziare scienziati di eccellenza, che propongano progetti di ricerca non convenzionali e innovativi.

ERC. Luigi Guzzo: Astrophysicist

I bandi ERC hanno l'obiettivo di finanziare scienziati di eccellenza, che propongano progetti di ricerca non convenzionali e innovativi.

ERC. Adriana Maggi: Pharmacologist

I bandi ERC hanno l'obiettivo di finanziare scienziati di eccellenza, che propongano progetti di ricerca non convenzionali e innovativi.

ERC. Stefano Zapperi: Theoretical physicist

I bandi ERC hanno l'obiettivo di finanziare scienziati di eccellenza, che propongano progetti di ricerca non convenzionali e innovativi.

ERC. Valentina Bollati: Molecular biologist

I bandi ERC hanno l'obiettivo di finanziare scienziati di eccellenza, che propongano progetti di ricerca non convenzionali e innovativi.